gamerslance.com

PS5: come risolvere il problema della ricarica del DualSense quando la PS5 è in modalità di riposo


Ogni lancio di una nuova generazione di console presenta la sua quota di problemi e bug inerenti alle nuove tecnologie di bordo e talvolta al firmware non molto avanzato. Questo è fondamentalmente abbastanza normale, poiché anche se i test vengono effettuati in anticipo, è impossibile prevedere test su larga scala. Pertanto, anche la Sony PS5 deve affrontare la sua parte di bug, come il problema di caricare il DualSense quando la PlayStation 5 è in modalità inattiva. Ecco alcuni suggerimenti per provare a correggere la cosa o per aggirarla.




Il problema di ricarica DualSense in poche parole

Se hai acquistato una PS5 di recente, probabilmente sai che la console, a parte la potenza e le nuove funzionalità, presenta alcuni bug e problemi tecnici. In effetti, alcuni utenti hanno notato che la console in modalità inattiva non carica il controller DualSense quando è collegato alla porta USB anteriore. Ciò è tanto più problematico quando ti sei abituato a utilizzare questa modalità con la tua PS4 per caricare il DualShock 4 quando la console non è in uso. Per sapere se il controller PS5 è in carica quando è collegato, è molto semplice: i LED attorno al touchpad dovrebbero illuminarsi di arancione. In caso contrario, il controller non si sta caricando.

Come risolvere il bug di ricarica DualSense quando la PS5 è in modalità di riposo?

Se hai riscontrato il problema del controller che non si carica quando è collegato alla porta USB anteriore della console, ecco alcuni passaggi che puoi eseguire per provare a risolverlo:


  • Per prima cosa, vai alle impostazioni della console, quindi a "Sistema" e "Gestione alimentazione".
  • Vai a "Funzioni disponibili in modalità inattiva"
  • In Alimentazione porta USB, assicurarsi che sia selezionato "Sempre" o "3 ore". È fondamentale che una di queste due modalità sia attivata affinché la console fornisca alimentazione alla porta USB quando è in modalità inattiva.

Quando effettui i tuoi test, ricordati di non spegnere la console ma di scegliere la modalità di riposo perché ovviamente la console non può fornire la porta USB anteriore quando è completamente spenta.



Se il tuo DualSense continua a non caricarsi quando la console è in modalità inattiva, puoi comunque collegarlo a una delle porte USB sul retro della console. Dovrebbero essere logicamente alimentati, anche se la porta USB anteriore non lo è.

I nostri suggerimenti alternativi per caricare il tuo DualShock 4

  • Usa una fonte esterna per caricare il controller. Alcune persone usano il caricatore dello smartphone per caricare il controller, ma ti consigliamo di utilizzare una batteria esterna, che è più facile da usare se desideri caricare il controller durante il gioco.
  • È possibile utilizzare un cavo USB Type-A / Type-C diverso da quello fornito di serie, purché fornisca una velocità sufficiente per l'alimentazione e la sincronizzazione.
  • Usa un cavo USB Type-C / Type-C collegandolo alla porta USB Type-C sulla parte anteriore della PS5
  • Infine, se possiedi più DualSense, la soluzione più interessante per te potrebbe essere quella di procurarti la stazione di ricarica ufficiale che ti permette di riempire le batterie di due controller contemporaneamente. Esistono modelli non ufficiali come questo, ma consigliamo comunque l'accessorio ufficiale e approvato da PlayStation.







Aggiungi un commento a partire dal PS5: come risolvere il problema della ricarica del DualSense quando la PS5 è in modalità di riposo
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.