gamerslance.com

Prova Shovel Knight su PS4

 

Finanziato con successo su Kickstarter raggiungendo tutti i suoi obiettivi, Shovel Knight si è rapidamente affermato come un titolo indie irrinunciabile, ottenendo una moltitudine di premi dalla stampa specializzata. Sotto la sua dichiarazione d'amore per i giochi retrò - una pratica sempre più diffusa in questi giorni - il platform nugget di Yacht Club Games è soprattutto una piacevole sorpresa che riesce brillantemente a distinguersi dalla massa. E ora è su PlayStation.

PER LA GLORIA DELLA PALA!

"V - Non ti ritirerai dal nemico."




È su questo semplice estratto dal codice della cavalleria che potremmo introdurre il nostro valoroso protagonista da cui il gioco prende il nome: Shovel Knight. Perché sì, per quanto sorprendente possa sembrare se traduci dall'inglese, è davvero la tua arma principale. Niente più spade tradizionali, combatti in tutta serenità qui con ... una pala. E un po 'di rispetto per favore! Perché se il concetto è a priori ridicolo, bisogna ammettere che il rendering è molto più efficiente e fatale del previsto. Dopotutto, come si suol dire, non dovresti giudicare un libro dalla copertina.


Shovel Knight, un eroe fin troppo sottovalutato

Ma perché partire per un'avventura con uno strumento del genere? Perché rischiare la vita attraversando una serie di ostacoli con tanta forza di volontà? Perché oltre alle sue virtù di cavaliere, Shovel Knight è anche un uomo normale che desidera salvare chi gli è vicino quando se ne presenta l'occasione. E quando il suo amato Shield Knight viene rapito dall'Incantatrice, che successivamente semina il caos sulle terre con la sua magia oscura, non c'è mai stato alcun problema di esitazione o riflessione. Deve andare, per i suoi sentimenti ma anche per i poveri paesani che non hanno chiesto niente. Dopotutto, non è lì per rotolare una pala ma per trionfare sul male.




Nel pieno sonno, il nostro valoroso cavaliere sogna spesso di salvare la sua amata

UN OMAGGIO MA NON QUELLO

Fortemente ispirato ai classici su NES, Shovel Knight mantiene solo le qualità. Bastano pochi minuti di gioco per rendersi conto della cura posta da Yacht Club Games per mantenere questo tocco di autenticità. Grazie alla potenza delle nostre console, il gioco mette da parte tutti i bug tecnici dell'epoca e aggiunge, ad esempio, ulteriori tonalità di colore allo schermo. Ne beneficia per tutto questo? No. Dobbiamo partire dal fatto che il titolo è stato concepito con l'idea di apparire volutamente "vecchio". Un punto che si traduce perfettamente con la colonna sonora magistrale che è stata composta in modo da essere, per il piccolo aneddoto, leggibile nella sua interezza su una vera console NES! Ecco un estratto con il tema del primo livello:

Shovel Knight è in realtà il paradiso in terra per chiunque abbia un po 'di nostalgia. E sarebbe un peccato non volerlo toccare per via del suo aspetto retrò, a meno che non siate fatalmente allergici ad esso.

QUELLA PELLE MARCEL?

Fondamentalmente, il gioco è molto facile da accedere e divertente. I comandi possono essere contati sulle dita di una mano, con la possibilità di saltare con il pulsante a croce, di colpire con il pulsante quadrato e di posizionare la pala verso il basso come un attacco tramite la croce direzionale (alla maniera di Duck Tales). Il nostro amico Shovel Knight può anche acquistare reliquie che gli consentono di eseguire azioni speciali, come lanciare palline magiche o librarsi a breve distanza, alcune delle quali devono essere trovate in anticipo nei livelli.




È possibile migliorare la tua attrezzatura

Parliamo del mondo altrove. La mappa di Shovel Knight è divisa in parti, proprio come Super Mario Bros. 3, dove ciascuna termina con un boss specifico. Vulcano, castello fortificato, cimitero… Il nostro cavaliere dovrà percorrere ambienti variegati e originali presentando nemici come diversi tra loro. Sebbene retrò, Shovel Knight non è il più punitivo nei confronti del giocatore (era più difficile prima?). Diversi posti di blocco sono posizionati con giudizio, poiché c'è un numero illimitato di vite. Quando si muore, invece, si perde parte della sua preziosa moneta, necessaria per acquistare migliorie, che poi dovranno essere recuperate come un Dark Souls. La difficoltà è così ben bilanciata senza diventare frustrante.


Gli ambienti sono belli e sempre più inquietanti



CONTENUTO CHEVALERICO

Avrai bisogno di 8-10 ore per superare Shovel Knight per la prima volta, prendendoti il ​​tuo tempo. Una vita onorevole che non è necessariamente colossale. Il numero cresce un po 'di più se prevedi di completarlo al 100% ottenendo tutti gli elementi e gli spartiti. D'altra parte, si tratta di un titolo che si ricomincia con piacere tramite New Game +, soprattutto perché è necessario un temperamento sacro per sperare di platinarlo.


Notiamo inoltre che sono previsti 4 DLC, tra cui una modalità co-op e campagne esclusive nella skin dei boss sconfitti, tutte gratuite. Per PlayStation, Shovel Knight è ancora più generoso con la funzione di cross-buy e cross-save per PS4 / PS3 / PSVita, oltre a un nuovo bonus molto carino: un confronto opzionale con Kratos di persona.


Quest'uomo mi sta dicendo qualcosa ...

VERDETTO: 9/10

Shovel Knight è la migliore prova fino ad oggi che un gioco non deve avere una grafica straordinaria per essere eccezionale. Sorprendente, divertente e carina, la creazione di Yacht Club Games è un favoloso tributo all'era del NES che toccherà i cuori dei nostalgici e anche di più. Perché questo cocktail divertente e quasi impeccabile merita di essere provato da chiunque. Un elemento essenziale nella cerchia dei titoli indie.



Aggiungi un commento a partire dal Prova Shovel Knight su PS4
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.