gamerslance.com

Prova One Piece Pirate Warriors 3 su PS4

 

A solo un anno dal suo annuncio, ecco che arriva il riavvio più completo delle avventure di Rufy e dei suoi amici su PS4 con One Piece Pirate Warriors 3! Dopo un secondo episodio deludente per alcuni e rinfrescante per altri, Bandai Namco decide di rimettere in copertina una terza opera che ripercorre le avventure dei pirati di Vogue Merry seguendo il lavoro di Eiichiro Oda sin dal suo inizio. Questa nuova opera ha trovato gli elementi necessari per mettere tutti d'accordo?




Un'opera fedele all'opera originale

I fan del manga possono solo salutare lo sforzo che è stato fatto a questo livello. Le varie fasi della modalità di gioco principale sono di una fedeltà alla storia ineguagliabile, come troppo raramente accade in un gioco basato su un'opera letteraria o cinematografica.

Inizierai conoscendo Zoro e Nami e ripercorrendo tutti i manga pre e post-ellisse attraverso momenti chiave come l'arco CP9 o l'isola dei Pesci-Uomini. Altri meno importanti sono altrettanto ben trascritti, come la battaglia contro Kuro prima che Usopp fosse reclutato nella ciurma di Cappello di Paglia nel villaggio di Syrup, e fino al livello finale di Dressrosa (nessun bottino, promesso). Un epilogo che avrà un suo finale dovuto al fatto che il gioco è uscito troppo presto rispetto al manga. Ma quando arriverai lì, avrai molte ore di gioco disponibili.


Shanks aprirà il tuo viaggio in un bellissimo filmato introduttivo

Il cast è MOLTO riccamente fornito, sia dalla parte dei simpatici compagni di Thousand Sunny come loro antagonisti, una fantasia che si sta avverando per molti. Da Rufy a Doflamingo, compresi Law e Fujitora, o anche Ener e Sabo, ce ne sarà per tutti i gusti.


Nuovo con vecchio, una ricetta che funziona!

Prendendo le basi del gameplay del precedente One Piece Pirate Warriors, il gioco è comunque caratterizzato dall'aggiunta di grandi novità che ti lasceranno a bocca aperta!



Cercando sempre di avvicinarsi a un Dynasty Warriors, le mappe sono ancora più gigantesche e fornite di nemici, consentendo l'accesso a punteggi completamente folli. Molto aiutato dalla potenza della PS4, il controllo della folla e la coesione grafica sono stati rielaborati, cancellando la maggior parte dei cali di framerate che potevamo trovare con One Piece Pirate Warriors 2 su PS3. Quindi, e sempre senza tempi di caricamento, sta a te correre tra cumuli di nemici volanti sotto la potenza dei colpi del personaggio, permettendoti comunque di orientarti grazie alla buona gestione della telecamera e alla chiarezza della telecamera. la mappa, sempre mostrata nell'angolo dello schermo.


Quindi guarda questa bella folla di nemici da rovinare

La partecipazione dei tuoi compagni di squadra è sempre presente, in una nuova forma però, e questo non è per dispiacere! Invece di vedere uno dei tuoi compagni di squadra arrivare come personaggio giocabile pochi secondi dopo aver precedentemente riempito un indicatore, One Piece Pirate Warriors 3 offre attacchi Kizuna Rush. Consistono nel coinvolgere i tuoi compagni ad ogni conclusione delle tue combo, per poi eseguire dopo il tempo assegnato un devastante attacco combinato, mandando a valzer un buon numero di nemici sulla tua strada.


Il Kizuna Rush, un alleato essenziale e così divertente di questa nuova opera

Proprio come la parte precedente, esci dal QTE e dalle fasi di azione / avventura che potremmo trovare nella prima opera. Il gioco consiste solo di livelli di tipo Musou, consistenti nel conquistare territori senza essere invasi, fino al boss. L'azione è sempre presente, ed è potenziata ad esempio da brevi filmati chiamati "Caccia al tesoro", che aggiungono durante ogni missione un obiettivo o un nemico opzionale che ti porterà tesoro e ricompensa per averlo sconfitto.




La progressione dei personaggi cambia solo su un punto, e questo si riferisce alle monete guadagnate alla fine di ogni livello. Esiste infatti ancora il sistema di livellamento che si riempie in base al numero di nemici uccisi e quindi all'esperienza accumulata, ma le monete raccolte non vengono più assegnate secondo le nostre cure, vengono automaticamente assegnate e vi permetteranno di aumentare 4 caratteristiche che sono salute, attacco, difesa, la tua barra di overdrive e il numero di abilità da assegnare. A seconda delle varie “Cacce al Tesoro” e di altri obiettivi opzionali raggiungibili, è possibile guadagnare monete aggiuntive che ti permetteranno di acquisire nuove tecniche o di far avanzare ancora di più il tuo personaggio. Per non rovinare nulla, le parti che hai in eccesso verranno mantenute e permetteranno al resto del grande cast di progredire quando le usi!

Le tecniche specifiche di ciascuno sono diverse e variegate, sempre con l'obiettivo di fare più carneficina possibile, e si acquisiscono nel corso del gioco tramite monete collezionabili o salendo di livello.

Dal punto di vista grafico non cambiamo una squadra vincente, lo stesso cel shading viene applicato su PS4 come su PS3, ma con un bel passaggio in 1080p e 60fps oltre che un bel smoothing per tutti i personaggi. Quindi ci ritroviamo con una partita relativamente bella, che non eccelle in campo. Deploreremo inoltre la mancanza di novità musicali, i musicisti delle sezioni precedenti riconosceranno facilmente la maggior parte della musica utilizzata.

C'è qualcosa per tutti!

Quattro modalità di gioco vi vengono presentate nel menu di gioco: quella principale, che ripercorre, come detto sopra, l'intera storia di One Piece. Modalità Sogno, che ti permetterà di rivivere scene importanti del gioco, mettendoti dalla parte di un nemico importante o di un altro alleato diverso dalla ciurma di Cappello di Paglia. Questa modalità vi permetterà, inoltre, cacciatori di trofei di platino, di raccogliere tutti i pezzi d'oro del gioco, e di completare la vostra galleria completando obiettivi ben precisi che potrete selezionare in base al personaggio utilizzato. Quindi, la modalità gratuita ti permetterà, come suggerisce il nome, di essere libero, e quindi di giocare e rigiocare i livelli con altri personaggi come desideri. Infine, una modalità online da fare solo online. Dopo il test, quest'ultimo non subisce ritardi e ti permette di divertirti come meglio credi con i tuoi amici senza problemi di connessione.




Oltre ad essere divertente da solo, il gioco offre anche multiplayer online e offline. I tuoi amici potrebbero quindi chiederti di venire in loro aiuto su livelli troppo difficili, o semplicemente di colpire due volte più duramente, il che ti permetterà anche di salire di livello sulla tua mappa multiplayer. Questa modalità online è presente sia nelle principali modalità di gioco, sia nella modalità gratuita che attraverso il menu principale.La modalità Sogno, una vera sfida che allunga notevolmente la durata della vita

Lo split-screen permette di giocare con un amico ad ogni livello, potendo uno difendere un territorio quando l'altro attacca quelli del nemico, rendendo il gioco più semplice e molto più divertente. aiuto che emerge!

La gallery, presente sin dalla nascita dei Pirate Warriors, sta tornando alla ribalta con i due archi principali di One Piece da scoprire. Avrete quindi la gioia di riempirlo grazie al negozio Berry, oppure grazie ai bonus e agli obiettivi nascosti della modalità Sogno.

Verdetto: 8,5/10

In breve, possiamo riassumere questo One Piece Pirate Warriors 3 come un Musou più elegante, che ha l'enorme vantaggio di un universo senza precedenti, che lo rende ancora più unico. Questo riassunto dei primi due episodi riesce a riempirci gli occhi, cancellando al contempo la grossa fetta di colpe che potevano essere state notate prima. Che sia per non abituati al genere, o anche al manga, non perderai nulla, ti divertirai tanto quanto un fan dell'universo. Quanto a quest'ultimo, nessuna esitazione: compralo subito.



Aggiungi un commento a partire dal Prova One Piece Pirate Warriors 3 su PS4
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.