gamerslance.com

Prova Goat Simulator su PS4

 

Goat Simulator fa parte di questa generazione di giochi che prendono in giro indirettamente le simulazioni reali spingendo il vizio al massimo. Così, il titolo di Double Eleven e Coffee Stain offre un viaggio nelle nostre console domestiche, dopo una prima uscita su PC. Riuscirà questa nuova versione a sedurre i giocatori? 

La storia della creazione di Goat Simulator è a dir poco atipica. Mentre Coffee Stain, responsabile dello sviluppo del titolo, ha svelato per la prima volta la sua simulazione su YouTube per testare le capacità di Unreal Engine 3, lo studio ha creato una vera e propria mania attorno al suo gioco. e sulle nostre console domestiche (PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One).




La trama di Goat Simulator, se così si può chiamare, è a dir poco stravagante. Questo titolo ti immerge nella pelle di una capra, il cui obiettivo è seminare confusione intorno a te, raggiungendo un massimo di obiettivi assurdi (fare giri, camminare sulle zampe anteriori, essere investito da un'auto ...).

Quindi, puoi saltare, belare, precipitarti a capofitto con dolorosi calci di palla e persino leccare oggetti e individui per attaccarli alla tua lingua. Ad esempio, impalare un passante con un forte colpo di corna ti garantirà un certo numero di punti, allo stesso modo quando ti precipiti su un veicolo che esplode al tuo contatto. Esegui una serie di loop e ripiegati sui tuoi piedi, distruggi l'ambiente che ti circonda, metti fine a un piccolo salto improvvisato, tutto è un pretesto per generare punti, permettendoti di essere classificato su scala globale, in particolare grazie al realizzazione di combo!


In qualsiasi momento durante il gioco, puoi personalizzare il tuo avatar assegnandogli mosse speciali:

  • Jet Pack
  • Blue Force - Quando la tua mossa speciale è attivata, carica un giro che puoi rilasciare mentre ti muovi.
  • Cabri Dino Italien - Attiva la tua mossa speciale per trasformare l'oggetto / la persona appesa alla tua lingua in una bomba.
  • Biquené - Ti permette di parlare con il drago.
  • Doppio salto
  • Mutator VR: ti trasporta in una realtà virtuale (punti doppi)

Alla fine, e nonostante l'aggiunta di una modalità che illustri una parvenza di realtà virtuale, siamo subito stufi di un concetto sicuramente fresco e divertente, ma subito noioso. L'impennata di bug di ogni genere - totalmente assunta dal team di sviluppo - offusca un po 'di più l'immagine di questo titolo, su cui di certo non vi soffermerete.



Realtà virtuale come non l'hai mai vista prima!

Questo mondo aperto di tipo sandbox si sviluppa su due territori, Goat City e Goat City Bay, con ambienti ricchi e vari: montagne e colline, foreste verdi, parchi di divertimento, edifici, terreni alla deriva, scivoli ... Pletora di elementi distruttibili, che possiamo usare come desideriamo allo scopo di divertirci.

Goat Simulator riesce finalmente a farci divertire per qualche istante. Il titolo di Double Eleven e Coffee Stain non segue alcuna logica e lascia le carte nelle tue mani. Sei l'unico maestro di questo universo colorato, graficamente obsoleto e tecnicamente imperfetto.



Verdetto: 4/10

Goat Simulator è uno di quei titoli che ogni giocatore dovrebbe provare un giorno. Commercializzato ad un prezzo di 8.99 € sul PlayStation Store, questo gioco è la perfetta incarnazione del divertente video rapa di cui non diamo la colpa, nonostante l'ondata di bug orgogliosamente assunta dal team di sviluppo (impossibile immaginare di lasciare questo tipo di incoerenza su un campione d'incassi lambda). Questo concetto divertente fa sorridere automaticamente chiunque ne sappia, ma una volta che il controller è in mano, le cose sono diverse. Graficamente obsoleto e tecnicamente instabile, Goat Simulator riuscirà a soddisfare i più curiosi per qualche ora, fino a stancarsi dei pochi contenuti che offre.






Aggiungi un commento a partire dal Prova Goat Simulator su PS4
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.