gamerslance.com

Ghost Recon Breakpoint: come battere i Behemoth


Al timone di Nomad, il leader dell'unità d'élite Ghosts, i giocatori di Ghost Recon Breakpoint devono lavorare per riportare l'isola di Auroa alla sua perduta serenità. In effetti, dall'arrivo dei lupi, quest'isola apparentemente paradisiaca del Pacifico meridionale è stata gradualmente divorata e corrotta da molteplici pericoli, umani o tecnologici. Tra questi ci sono in particolare un formidabile nemico: i Behemoth.

La mappa della nuova opera di Ghost Recon è più che vasta ed è quindi ricca di attività di ogni genere ma anche di tanti pericoli. Durante la tua esplorazione avrai la possibilità di confrontarti faccia a faccia con droni motorizzati non solo imponenti, ma soprattutto estremamente resistenti. Questi sono chiamati Behemoth. Prima di intraprendere questa estenuante battaglia, ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a uscire vittorioso dal confronto, con grandi ricompense per l'avvio.




Dove trovare i Behemoth?

Puoi trovarne un totale di 21 nella stragrande maggioranza delle regioni dell'isola di Auroa, a volte diverse per regione. Solo Silent Mountain, New Argyll, Infinity, New Stirling e Liberty non contengono la presenza di Behemoth. Sono indicati da un'icona specifica che consente di individuarli abbastanza facilmente. Probabilmente noterai che la maggior parte è mostrata in rosso per molto tempo. Questo è del tutto normale: i Behemoth sono uno dei nemici più potenti del gioco, richiedono un livello minimo di equipaggiamento per avere la possibilità di uscirne. Sarai in grado di affrontare il primo solo quando ti avvicinerai al livello 100, mentre il più potente richiederà il raggiungimento del livello 240 circa. Sii consapevole del fatto che non ha senso cercare di arrivarci con un livello più basso perché solo uno dei loro attacchi ti condurrà direttamente alla morte istantanea.


Suggerimenti per la preparazione

L'obiettivo, prima di salire sul ring, sarà ovviamente quello di mettere tutte le possibilità dalla vostra parte preparando al meglio la vostra attrezzatura e le vostre varie risorse. Primo riflesso, indossa gli abiti che ti offriranno il miglior livello di equipaggiamento possibile. Non preoccuparti necessariamente del livello di rarità, non è il più importante in questo caso. Fai lo stesso con le tue armi e porta con te quelle con cui ti senti più a tuo agio in combattimento, cercando di mantenerle al massimo livello possibile.. Se non sei in grado di saccheggiarli, sentiti libero di mettere le mani sul progetto trovando la cassa di sopravvivenza appropriata, quindi creali a un livello migliore attraversando il negozio. Ricorda anche di passare attraverso la scatola dell'Armaiolo per migliorare le loro abilità al massimo, portandoli in particolare al livello MK.3.



Quindi vai in un bivacco (la nostra guida su questo argomento) per prenderti cura della tua attrezzatura di supporto. Prepara tutto ciò di cui hai bisogno nella quantità massima in modo da non rimanere bloccato troppo rapidamente. In questo caso, concentrati soprattutto sulle granate esplosive e le granate EMP di livello MK.1, MK.2 e MK.3 per l'offensiva, quindi le siringhe di livello MK.1 e MK.2 per la difesa. Logicamente, se stai andando bene, dovrebbe essere sufficiente. Inoltre, non esitare a creare alcune razioni di sopravvivenza. In questo caso, la Razione Protettiva ti darà un bonus del 5% di resistenza ai danni per 10 minuti, che non è trascurabile. Se non hai le risorse per crearli tutti, puoi sempre passare attraverso il negozio per acquistarne la maggior parte.


Cogli l'occasione per consumare uno dei preparati disponibili, che ti permetterà di beneficiare di una particolare spinta per un'ora. L'ideale è concentrarsi sul cibo che aumenta la resistenza alle lesioni del 40%. Di conseguenza, ridurrai il rischio di subire un infortunio minore o significativo durante il combattimento e quindi di trovarti disabile di fronte a un Behemoth che non ti darà un solo secondo di tregua. Nella stessa idea, assicurati di sbloccare il numero massimo di abilità che ti garantiscono un numero maggiore di equipaggiamento nel tuo inventario, nonché una migliore resistenza, un danno maggiore o una maggiore velocità.. Infine, non esitate a dotarvi di tre asset che vi consentiranno di beneficiare di una spinta ancora maggiore a questi livelli, non ne avrete mai troppi.


Alcune tecniche di combattimento

Sei pronto per intraprendere questa grande battaglia dalla quale emergerà un solo vincitore. Affinché tu sia il fortunato, ecco alcune tecniche di approccio che ti permetteranno di cavartela senza incontrare troppe difficoltà, da solo o con altri.. Nota comunque che con molti, metti più possibilità dalla tua parte, anche se la sfida è più che ampiamente superata da solo.


Prima di tutto, non dimenticare di consumare la tua Razione Protettiva per beneficiare dei tuoi 10 minuti di resistenza ai danni, che si accumuleranno ogni ora di resistenza ai danni. Non dimenticare nemmeno di dotarti di siringhe per la cura, che devi assolutamente avere a portata di mano per non perdere tempo nella ruota dell'attrezzatura in seguito.

Prima di scendere in pista, prenditi qualche minuto per osservare il terreno e stabilire alcune strategie


Avvicinati al Behemot nel modo più discreto possibile e lancia una prima granata EMP quando puoi per paralizzarlo. A seconda del livello, avrai un tempo più o meno importante per attaccarlo senza che sia in grado di reagire. Seleziona rapidamente le tue granate esplosive, quindi fai oscillare una o due sulle ruote per danneggiarle. Ripeti il ​​più possibile. Se hai tempo, cogli l'occasione anche per sparare alle parti sensibili del drone, in particolare quelle colorate di rosso / arancio. Il lanciarazzi può anche essere una vera risorsa in questa situazione.

Verrà un momento in cui purtroppo non avrete più necessariamente a disposizione granate, esplosivi come IEM. Da questo momento la parola chiave sarà: mobilità. Il Behemoth è sia un drone agile che veloce, quindi dovrai essere costantemente in movimento per schivare i suoi attacchi distruttivi il più possibile.. In numerose occasioni, tenterà di ucciderti lanciando diversi colpi di missili contro di te. Esci dalla zona di impatto il più rapidamente possibile, quindi usa la finestra di pochi secondi per vendicarti sparandogli.


Ci vorrà più o meno tempo a seconda di come lo fai, ma alla fine lo supererai in quel modo. Non esitare nemmeno a usare il tuo ambiente per mettersi al riparo e cercare di avere una finestra di fuoco dalla quale avrà qualche difficoltà a raggiungerti.. Edifici, muri, rocce, alberi nella foresta, assolutamente qualsiasi cosa può fungere da copertura per almeno pochi secondi. Ma resta comunque mobile!


Lanciare ... Tirare… correre.

Infine, ultimo consiglio, ovviamente non esitate a utilizzare gli asset specifici relativi alla vostra classe (la nostra guida). Ad esempio, nel nostro caso, abbiamo optato per Panthère. Questo ci permette di utilizzare più spray rendendoci temporaneamente non rilevabili dai droni, il che è di grande utilità in questo caso, ma anche di beneficiare di una tecnica di classe che, una volta caricata, produce una cortina fumogena per noi rendendola invisibile ai nemici. Che l'anatra tranquillamente per qualche secondo senza correre troppi rischi.

Assapora la tua vittoria

Dopo una feroce battaglia, dovresti quindi riuscire a prendere il sopravvento sul Behemoth, che andrà in fumo davanti ai tuoi occhi, esplodendo come magnifici fuochi d'artificio. Tutto quello che devi fare ora è sfruttare le ricompense offerte (punti abilità, progetti e accessori per armi, equipaggiamento) per il tuo duro lavoro ... prima di tornare all'attacco ancora più duro. Altri droni ti stanno aspettando! Tuttavia, tieni presente che questi sono solo alcuni suggerimenti tra i tanti. Non necessariamente potranno essere applicati alla lettera in ogni situazione, ma combinandoli ed eventualmente adattandoli al tuo sugo secondo il tuo stile di gioco, dovresti riuscire a cavartela senza alcun problema reale.




Aggiungi un commento a partire dal Ghost Recon Breakpoint: come battere i Behemoth
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.