gamerslance.com

Curse of the Dead Gods - 5 consigli per iniziare

 

Sviluppato da Passtech Games e pubblicato da Focus Home Interactive, il roguelite Curse of the Dead Gods è appena arrivato su console sebbene sia disponibile da tempo su Steam (PC). Dopo diverse ore di gioco, e questo dalla fase di accesso anticipato, ecco 5 suggerimenti per aiutarti a iniziare bene l'avventura. 

Con Curse of the Dead Gods, Passtech Games offre un'interessante roguelite, attingendo le sue fonti da altre produzioni di videogiochi di questo genere, pur portando il suo sapore. Se possiamo facilmente trovare ispirazione da Darkest Dungeon in questo titolo, resta il fatto che il gioco è piuttosto completo e richiederà ai giocatori di familiarizzare con l'intero gameplay, per non parlare di una meccanica lungo il percorso. Sì, ovviamente dovrai uccidere molti nemici e boss per uscire dai templi, ma non solo. Se ti stai imbarcando nell'avventura, ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a vedere più chiaramente e assicurarti di correre un po 'più sicuro.




1 - Sia la luce!

La roguelite Curse of the Dead Gods gioca principalmente sull'oscurità e sul paradosso della luce. Infatti, durante le tue corse, ti verrà sempre fornita una torcia. Mentre cammini tra i labirinti del tempio prescelto, dovrai assolutamente accendere i bracieri che incontrerai. Questo ti permette, ovviamente, di vedere più chiaramente ma soprattutto di non subire ulteriori danni. Sì, al buio e se non hai un lucernario nelle vicinanze, subirai più danni dai nemici. Senza luce, puoi anche cadere più facilmente nelle trappole. Inoltre, durante uno scontro con diversi nemici, i bracieri potrebbero spegnersi. Non esitare a distanziare un po 'i tuoi nemici e trova una breccia nella lotta per riaccendere il braciere in questione. In una roguelite è fondamentale monitorare la propria barra della vita per sperare di andare il più lontano possibile senza subire un knockout e quindi dover ricominciare tutto da capo. Per questo e nel caso di Curse of the Dead Gods, pensa assolutamente alla luce.




2 - avere successo prima di tutto

A differenza della fase di accesso anticipato, Curse of the Dead Gods ora offre più templi. Ognuno ha il proprio bestiario e Campione, il boss da uccidere alla fine del corso. Potremmo solo consigliarti di familiarizzare con il bestiario e la struttura di uno di essi prima di passare a quello successivo. Attenzione però, come ogni buona roguelite, Curse of the Dead Gods ha un sistema procedurale. Ciò significa che non tutti i corsi sono uguali, e questo all'interno dello stesso tempio. Nonostante questa meccanica, ci è sembrato più interessante finire un tempio uccidendo il suo Campione, giusto per perfezionare le nostre tecniche e imparare gli attacchi di diversi nemici, prima di immergerci nuovamente nell'ignoto. Quindi prenditi il ​​tempo, nelle prime ore di gioco, di esplorare il più possibile lo stesso tempio, quindi di imparare la tradizione e il bestiario di Curse of the Dead Gods..

3 - Familiarizza con le armi

Il gioco di Passtech Games offre una miriade di equipaggiamenti: armi da mischia, a distanza, ecc. Spesso inizierai una corsa con due armi (assegnate ai tasti Quadrato e Triangolo su PS4). Potrebbe essere un'arma da mischia e una a distanza. O due armi a distanza. E così via. Capirai, ogni corsa non sarà la stessa. Lo capirai molto rapidamente: dopo ogni morte, tornerai all'HUB centrale. Lì, dopo la tua prima vittoria, avrai a tua disposizione, su uno dei tavoli di pietra a sinistra, due pezzi di equipaggiamento. Successivamente, e in base al tuo viaggio all'interno di un tempio, puoi sbloccare una terza arma o sostituirne alcune. In ogni caso, potremmo solo consigliarti di familiarizzare con due armi particolari esaminandone le statistiche (danno, bonus, attacco caricato), provandole e riprovandole più volte.. In questo modo avrai più controllo sul tuo equipaggiamento a seconda del modo in cui giochi. Questo sarà un grande vantaggio per la tua avventura e ti permetterà di affrontare i combattimenti con un po 'più di fiducia e serenità. Ad esempio, da parte nostra, abbiamo apprezzato molto l'arco come terza arma e ci ha permesso di ottenere diverse vittorie.




4 - Attenzione, assolutamente!

Quando inizi la tua corsa in un tempio e dopo aver superato la prima stanza, ti verrà chiesto di scegliere il percorso. Sulla mappa proposta, vedrai diversi loghi. Alcuni rappresentano armi, altri reliquie o addirittura guarigioni. A seconda dei tuoi progressi all'interno del tempio e della tua barra della salute, non esitare a privilegiare le sale per i trattamenti. Interagendo con la Healing Stele, subirai punti corruzione. Un sacrificio che vale la pena se la barra dei tuoi HP è notevolmente ridotta. Attenzione però a non esagerare: recati in queste sale per trattamenti solo se lo ritieni necessario. Se hai perso solo 30 HP, non avrà molto valore e aumenterà la tua barra di corruzione per poco.


5 - Al mio bar della corruzione, starò attento

Curse of the Dead Gods ha una meccanica relativamente interessante: la barra della corruzione. Potremmo facilmente mettere in relazione questa meccanica di gioco con maledizioni / benedizioni, bonus e sistema di penalità implementato in Darkest Dungeon, ad esempio. Per dirla semplicemente, in Curse of the Dead Gods dovrai gestire anche la tua salute l'indicatore di corruzione. Quest'ultimo si riempie gradualmente ogni volta che apri una porta in un tempio o se subisci danni particolari. (inflitto ad esempio dalle streghe nel tempio del Giaguaro). Quando la barra è completamente piena, il tuo personaggio è vittima di una maledizione. Ce ne sono diversi nel gioco, ma molto spesso questi disturbi garantiscono una penalità significativa per il resto dell'avventura. Come, ad esempio, il fatto che è probabile che il tuo personaggio subisca ancora più danni nell'oscurità, ecc. Inoltre, l'ultimo livello di maledizione è spesso fatale. Quindi, presta attenzione al tuo indicatore di corruzione, oltre alla tua salute.



Con questo elenco non esaustivo di consigli e queste poche spiegazioni, dovresti fare di meglio e vedere più chiaramente per avvicinarti con calma all'avventura roguelite di Curse of the Dead Gods.



Aggiungi un commento a partire dal Curse of the Dead Gods - 5 consigli per iniziare
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.