gamerslance.com

Call of Duty: Warzone - Tutto sulla nuova modalità di gioco Resurgence


L'ultimo aggiornamento di Call of Duty: Warzone è stato appena rilasciato e porta con sé molte nuove funzionalità: nuova mappa, nuove armi e una nuova modalità chiamata Resurgence. 

La nuova modalità di Warzone si chiama “Resurgence” e si svolge sull'isola omonima. Vale a dire, sulla nuova mappa "Isola della rinascita". Questa modalità non è molto diversa dalla modalità Warzone standard perché anche qui tu e la tua squadra dovrete essere gli ultimi a sopravvivere al gas e ai giocatori in un'area di gioco che si ridurrà nel tempo e nel gioco. La grande differenza della modalità di gioco Call of Duty: Warzone Resurgence è che puoi rigenerarti gratuitamente se soccombi durante il gioco, senza che i tuoi compagni debbano acquistare la tua ridistribuzione in una delle stazioni di rifornimento. In effetti, è sufficiente che un membro della tua squadra sia ancora vivo in modo che possa essere ridistribuito automaticamente.




Capirai, basta un solo membro della tua squadra per essere ancora in gioco per consentire al resto di essere ridistribuito. Attenzione però, più avanzi nel gioco, più lungo sarà il tempo di resurrezione, passando da dieci secondi a quasi un minuto fino alle ultime zone di gas dove la "rinascita" libera non sarà più disponibile (proprio come nel Battaglia reale standard in cui il gulag si chiude all'avvicinarsi della fine del gioco). I tuoi compagni dovranno quindi ridistribuirti tramite una stazione di rifornimento (se il conto alla rovescia per la ridistribuzione inizia prima della fine delle rinascite, verrai comunque paracadutato sulla mappa).


Il respawn gratuito si traduce in alcuni combattimenti molto nervosi che mescolano Battle Royale e Team Deathmatch. Essendo la morte meno punitiva, alcuni vanno a loro piacimento per uccidere i loro avversari. Inoltre, questa modalità si svolge (per il momento) solo sulla nuova mappa Renaissance Island che è molto più piccola della tradizionale mappa Battle Royale "Verdansk" che ha cinque settori.



Infatti, anche se l'isola della rinascita ha molte zone, che vanno dagli edifici industriali, alle abitazioni passando per una prigione ai laboratori, la mappa è un vero e proprio labirinto. Molto aereo e pieno di luoghi adatti per imboscate, colpi e nemici possono arrivare da qualsiasi parte intorno a te. In combinazione con la piccolezza della mappa e le ridistribuzioni "facili", questo rende la modalità Resurgence una delle modalità più spigolose di Call of Duty: Warzone. 



Nella tradizione di Call of Duty: Black Ops, la mappa dell'Isola del Rinascimento è un centro di sviluppo di armi chimiche sovietiche sotterranee. Distrutto durante una missione pugno dall'esercito e operatore statunitense Russell Adler, Vikhor Stitch Kuzmin viene catturato e torturato lì (fatto raccontato nell'ultimo filmato introduttivo dell'aggiornamento di Call of Duty: Warzone). L'edificio viene quindi ricostruito per sviluppare il gas mortale Nova 6.


E lei ? Cosa ne pensate della nuova modalità di gioco Resurgence di Warzone?



Aggiungi un commento a partire dal Call of Duty: Warzone - Tutto sulla nuova modalità di gioco Resurgence
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.